Camillo langone

Iniezioni infermiere a domicilio milano

Iniezioni infermiere a domicilio milano

Avere la possibilità per tante persone di usufruire delle iniezioni infermiere a domicilio Milano in questo momento storico non è più un’utopia ma anzi una necessità ,anche perché parlandoci molto chiaramente l’assistenza a domicilio non è una cosa così nuova specialmente all’estero mentre in Italia come sempre siamo un po’ più lenti perché siamo un po’ più tradizionalisti, quindi anche per una questione di sicurezza  preferiamo essere ricoverati in ospedale.

Mentre negli ultimi anni ,soprattutto negli ultimi mesi, le cose stanno cambiando, anche per via delle emergenze sanitarie del covid-19 che ha dato molti problemi alla sanità nazionale per quanto riguarda e posti letto in ospedale.

Iniezioni infermiere a domicilio milano

Iniezioni infermiere a domicilio milano

Quindi  un infermiere a  domicilio sotto questo punto di vista possono essere veramente un toccasana per tanti pazienti che hanno patologie croniche e hanno paura di non essere curate a dovere negli ospedali o nelle cliniche private.

Invece per chi ha appunto una patologia cronica e deve essere accudito ogni giorno poter avere l’attenzione tutta per sé di un infermiere che comunque ha tutte le capacità come chi lavora nel pubblico è veramente una grandissima fortuna oltre che una grande comunità anche per la famiglia che non deve spostarsi per le visite.

Infatti uno stereotipo che avevano molte persone è quello che un infermiere a domicilio non potesse avere le stesse strumentazioni e  stesse competenze di  uno che lavora in ospedale Ma è assolutamente una cosa falsa perché in realtà ormai è un servizio assolutamente molto pratico E con persone che hanno tutto quello che serve per aiutare un paziente a stare meglio e a essere curato e attenzionato ogni singolo giorno.

Quali possono essere i costi di un infermiere a domicilio

Difficile dare una risposta generica su due piedi perché dipende dal tipo di servizio che si richiede e del tipo di patologia di cui soffre  e quindi bisogna chiamare per chiedere informazioni e richiedere un preventivo.

Diciamo che ci sono dei costi che sono assolutamente fissi e che riguardano la chiamata aell’ infermiere che arriverà per valutare la situazione e poi tutto dipenderà dalle ore che farà e del tipo di aiuto che dovrà dare al paziente.

Ovviamente dovrà anche confrontarsi con il medico che ha prescritto magari delle medicine al paziente che dovrà prendere ogni giorno. Inoltre eventualmente farà appunto delle iniezioni o delle medicazioni e quindi si metterà a disposizione del paziente e della famiglia.

Teniamo anche conto che un infermiere a domicilio è anche preparato il punto di vista umano per relazionarsi non solo col paziente ma anche per cercare di costruire un rapporto con la famiglia della persona che non sta bene, che sia il più costruttivo possibile altrimenti tutto diventerebbe più difficile.

 Infatti solo un rapporto di fiducia reciproca si può costruire una collaborazione duratura tra infermiere e paziente altrimenti tutto sarebbe inutile ed ecco perché bisogna trovare un professionista che non sia brava sul punto di vista lavorativo e medico che chiaramente la cosa più importante ma che ci sappia fare anche dal punto di vista umano e dell’empatia che deve creare con la persona che non sta bene.